Altre Informazioni
Chi siamo La Confraternita della Misericordia (CDM) nasce nel 1577 con le funzioni di una moderna Conferenza di S. Vincenzo. e dal 1678 il Santuario dell'Annunziata è sotto la sua cura e custodia. Ad oggi conta su 150 iscritti e attraverso la formazione di Gruppi di Volontariato è operativa sul territorio chierese a favore della Comunità.
Dove siamo Vieni a trovarci. Siamo a Chieri in Piazza Trieste n. 1, presso il santuario dell'Annunziata.
Newsletter
Iscriviti alla newsletter. Riceverai periodicamente le notizie sulla Confraternita, le nostre attività e ci conoscerai di più.

 

Notizia straordinaria

restauro Santuario Annunziata chieri

Notizia straordinaria

Eravamo molto preoccupati per lo stato di grave deterioramento dei muri della Sacrestia e della Sala Conferenze del Santuario dell’Annunziata. Chi ci segue in questi anni, partecipando alle nostre serate e conferenze in Confraternita o seguendo la Santa Messa trasmessa nella Sala,  avrà certamente notato lo stato dei muri, gravemente deteriorati dall’umidità di molti decenni.

Ci eravamo attivati da tempo per intervenire a questo fine e il Ministero della Cultura/Soprintendenza Archeologia e Belle Arti ha accolto la nostra richiesta di intervento per risanare i due locali e il corridoio che li collega.   Grazie al finanziamento del Comune di Chieri, che abbiamo ricevuto a questo scopo, inizieremo i lavori a partire dalla seconda settimana di settembre.

Stiamo già provvedendo agli spostamenti degli arredi dalla Sala Conferenze, che dovrà rimanere chiusa per alcuni mesi a causa dei lavori. Questa è l’unica nota dolente in mezzo alla soddisfazione di tutti noi, custodi del Santuario dell’Annunziata e sicuramente anche di tutte le persone unite al Santuario, per i tanti affetti che racchiude come simbolo della comunità.

Ma, nessun problema: Covid permettendo, le nostre attività proseguiranno regolarmente e presto scoprirete cosa stiamo organizzando per questo autunno.

2 Commenti
  • Marina
    Rispondi

    Buongiorno! Anche se mi sono trasferita e ho cambiato città, seguo con interesse le notizie che ci inviate. Sono contenta che il Ministero abbia accolto la vostra richiesta! Grazie per tutto l’impegno che mettete nella cura del bellissimo Santuario dell’Annunziata!

    26 luglio 2021 at 16:10

Pubblica commento